Parechji testi di numinazione è di narrativa [1] utilizanu l'imaghjini cum'è sustegnu per suscità a produzzione di parolle è frasi. Altri testi usanu oggetti fisichi. Perchè? E teurie e più accreditate nantu à u trattamentu di e lingue accunsenu nantu à l'esistenza di un unicu centru semanticu (sarebbe, in fatti, pocu ecunomicu di pensà chì ci sia un centru semanticu per e fiure chì vemu è un altru per e parolle chì sintimu), ma in listessu tempu ùn credenu micca chì i sfarenti canali d'entrata li accedinu cù u listessu facilità.

 

Per certi pò parè banale, per esempiu, chì l'immagine di un martellu possa garantisce un accessu più veloce à e caratteristiche di u martellu ch'è a parolla "martellu" (questu ultimu hè, cum'è tutte e parolle in a nostra lingua, arbitrariu); in ogni modu, puderiamu esse purtati à pensà chì sia l'immagine di u martellu sia a parolla "martellu" sò solu dii punti d'accessu à l'idea di u martellu, è dunque indipendentemente da u canali, e caratteristiche semantiche sò attivate solu da l'idea di u martellu. Alcuni studii, cumpresu quellu storicu di Potter di u 1975 [2] anu dimustratu chì ùn hè micca u casu, è l'anu fattu mustrendu diversi tempi di numinazione sicondu i canali diffirenti aduprati.

 

Se, in fatti, da u secondu annu di scola primaria in quà, a lettura di una parolla hè più rapida chè u nome di a so maghjina, hè ancu vera chì l'attribuzione di un elementu (per esempiu, una tavula) à una categuria, hè più prestu quandu l'ughjettu hè presentatu cum'è una maghjina è micca cum'è una parolla scritta. Parechji autori parlanu in questu sensu di accessu privilegiatu (ligame direttu trà stimulu è significatu) e relazione privilegiata (cunnessione trà l'aspetti strutturali di u stimulu è e pruprietà semantiche cunnesse à a so azzione) di l'oggetti - è di e immagini - in rispettu à e caratteristiche semantiche.


 

Chì sò l'accessi privilegiati nantu à i quali avemu a più evidenza?

  1. L'uggetti anu accessu privilegiatu à a memoria semantica in quantu à e parolle [2]
  2. E parolle anu un accessu privilegiatu à e caratteristiche fonulogiche paragunatu à l'imaghjini [2]
  3. In particulare, frà tutti l'aspetti semantichi, l'uggetti anu accessu privilegiatu à l'azzione da fà [3]

 

In l'ultimi anni, cù l'emergenza di tiurie "incarnate" (Vede, frà altri, Damasio) esperimenti più raffinati sò stati realizati nantu à l'attivazione semantica ligata à l'uggetti chì usamu. In un studiu assai recente [4] a ghjente hè stata dumandata di risponde (muvendu una leva in avanti o in daretu) dopu avè osservatu l'imaghjini, dicidendu se:

  • Esperimentu A: l'ughjettu hè statu adupratu versu u corpu (es: spazzolino da denti) o luntanu da ellu (es: martellu)
  • Esperimentu B: L'ughjettu era fattu à a manu o era naturale

 

L'autori sò andati à osservà l'effettu di congruenza, o sì i participanti eranu più rapidi à risponde quandu c'era una congruenza trà u tippu d'oggettu è u muvimentu di a leva (per esempiu: spazzolino da denti, o oggettu da aduprà nantu à mè - leva in giù). Se, in u primu casu, a presenza di l'effettu di congruenza era guasi presa per scontu, era interessante di nutà chì, ancu in l'esperimentu B, induve a quistione ùn era micca ligata à l'usu versu sè stessu o luntanu da sè stessu, l'effettu di congruenza hè accadutu quantunque. In un certu sensu, l'immagine di l'ughjettu "attiva" l'azione in modu latente ancu se a dumanda chì ci hè fatta ùn hè micca in leia cù u so usu.

 

L'accessu privilegiatu, dunque, pare esse un fenomenu chì ùn riguarda micca solu e caratteristiche visuale di l'ughjettu, ma dinò a nostra corporalità è u modu in cui interagimu cun ellu.

Bibliography

 

[1] Andrea Marini, Sara Andreetta, Silvana del Tin & Sergio Carlomagno (2011), Un approcciu multi-livellu à l'analisi di u linguaghju narrativu in afasia, Aphasiology, 25:11,

 

[2] Potter, MC, Faulconer, B. (1975). U tempu di capisce ritratti è parolle.Escursioni,253, 437-438.

 

[3] Chainay, H., Humphreys, GW Accessu privilegiatu à l'azzione per l'uggetti parenti à e parolle. Bulletin Psiconomicu & Revisione 9, 348-355 (2002). 

 

[4] Scotto di Tella G, Ruotolo F, Ruggiero G, Iachini T, Bartolo A. Versu è luntanu da u corpu: A rilevanza di a direzzione d'usu in a codifica di azzioni relative à l'oggettu. Revista trimestrale di Psicologia Esperimentale. 2021;74(7):1225-1233.

 

 

Accuminciate à scrive è pressa Enter per circà

errore: Cuntinutu hè prutetta !!
Disgrafia acquistataFluenze verbali semantiche